lunedì, aprile 25, 2005

L'amore è un'apostrofo rosa tra le parole " t'ho fregato "

No, per carità, non sto per rifilare a questo povero blog un qualche sermone a proposito dell'amore-che-non-esiste-me-l'ha-detto-la-mia-amica-che-legge-Top-girl.
Mi sono ripromesso di usare titoli che diano un senso al mio studiare "Comunicazione" (scusate le virgolette, è più forte di me), a patto che abbiano sempre una connessione con quello che poi scriverò.
In questo caso dovrei allora spiegare a voi, lettori disinteressati, cos'è l'amore. Ma diciamo che il titolo era innanzi tutto una citazione della cara
Chià e del suo giornale di cui non so se sono autorizzato a dire il nome.
Fossi perlomeno capace di spiegare cos'è per me l'amore, questo aggiornamento (che eviterò di chiamare post) acquisterebbe maggiore senso. Ma non sono capace neppure di questo.
Tanto più che quello che si concluderà tra quattro minuti è il Giorno della liberazione, una delle feste più importanti della storia della Repubblica Italiana. Anche se praticamente l'han detto solo su Raitre. In ogni caso uno dovrebbe parlare di quello che diceva
Calvino nel '77, rinoscerne l'attualità. Alzarsi, uscire di casa gridando "Sono incazzato" (alla Howard Beale ) e fondare un nuovo partito. Domani lo dico a Fede, vediamo che si può fare.

"Non ho nulla da dire, lo sto dicendo, e questa è poesia."
John Cage

6 commenti:

top girl, top you ha detto...

Primo, sò due anni che non leggo Top girl:P
Secondo, se sapevo che eri tu potevo anche risparmiarmi un po'di aggressività. E' che ho i nervi a fior di pelle. Post esami avrò il mio finto solito atteggiamento da geisha sorridente con chiunque, credo/temo.
E vorrei potermela tirare dicendo che "Le vene aperte dell'america latina" è stato illuminante, mentre ci ho agonizzato sopra settimane.

la top girl ha detto...

E un apostrofo senza apostrofo:PPPP

(odiosa odiosa odiosa)

myfavouritethings ha detto...

Grazie del link!

apostrofi rulez ha detto...

Uomo degli apostrofi: si, tutti mi dicono che lettere non serve a niente e che sarò disoccupata a vita, ma posso sempre fare la cameriera o la cassiera con laurea in lettere, non credi?

Ah, lingue orientali sarebbe una fissa mia per via del mio amore per il giappone... Ma in quanto non mi arrangio nemmeno con l'inglese, il tedesco non l'ho mai imparato, col francese sono ai livelli delle medie, non so mica se sia il caso....

poohhhlla ha detto...

guarda uno come deve venire a sapere le cose.

(dici che sto ancora facendo le cose a caso o posso parlarti?)

sfumature ha detto...

oddio potevi farlo il nome del giornale...bene,raitre resta la migiore delle reti e io e te i suoi migliori ascoltatori...